Come guadagnare con Instagram: ecco come fare

Come guadagnare con Instagram

Come guadagnare con Instagram è uno degli argomenti più ricercati su Google quando si parla del social network.

Instagram è cresciuto tanto e velocemente ed è quindi normale essere interessati alle modalità di guadagno.

 Lascia, però, che ti dica subito una cosa: Instagram, come qualsiasi altra attività di business che sia online o offline, necessita di tanto lavoro, dedizione e costanza. E ancora: di strategia, missione, visione.

Fai quindi chiarezza su questi punti, pensa a quanto sei disposto a mettere in gioco e quale direzione dare alle tue vendite online.

Detto questo passiamo a vedere alcune delle metodologie di guadagno più utilizzate e che funzioneranno se deciderai di investire tempo ed energie per costruirti un business su Instagram.

Gli step per iniziare: prima di guadagnare con Instagram

cosa fare per guadagnare su instagram

Prima di valutare la possibilità di monetizzare sulla piattaforma, controlla di avere tutti i pre- requisiti qui sotto:

  1. fan-base fidelizzata
  2. contenuti utili e interessanti
  3. brand positioning chiaro
  4. nicchia specifica

A questo punto ti stai chiedendo: ok, ma quanti soldi posso guadagnare con Instagram?

Ti dico che non esiste un listino definito e uguale per tutti.

Dipende da tantissimi fattori tra cui: il numero di followers, l’interesse che questi dimostrano verso di te, le interazioni che hanno sul tuo profilo.

Dipende dal prodotto/servizio che devi promuovere, dal tipo di contratto che sottoscrivi con il cliente che ti commissiona il lavoro ecc ecc. 

Quindi, nel momento in cui devi partire, concentrati sui parametri di cui abbiamo parlato sopra e non sulla cifra da ricavare.

Come vedi i parametri da valutare sono molti e come da qualsiasi altra parte, nessuno ti regala soldi facili.

Come guadagnare con Instagram: scegli il metodo migliore per te

Se sei arrivato a leggere fino a qui e le premesse non ti hanno scoraggiato sei già a buon punto!

Andiamo quindi a vedere quali sono le metodologie più utilizzate per guadagnare con Instagram che puoi utilizzare anche tu.

  • Affiliazioni
  • Post e Storie sponsorizzati
  • Vendere Shoutout
  • Vendita foto
  • Vendita prodotti e servizi

Di cosa sto parlando?

Vediamolo subito  passando in rassegna ciascun punto.

Come guadagnare con instagram con l’affiliate marketing

 

affiliate marketing instagram

Cos’è l’affiliate marketing?

È uno dei modi con cui puoi iniziare a vendere e fare i soldi su Instagram.

Come funziona l’affiliate marketing?

Il committente ti fornisce un link. Tu promuovi il prodotto/servizio invitando a cliccare su quel link che ti è stato dato e che porterà l’utente in una pagina di vendita o comunque alla pagina in cui dovrà compiere l’azione che interessa al brand. 

Puoi mettere il link in swipe up nelle storie o come link in bio. Tu, nel momento in cui viene effettivamente chiusa la vendita dopo il click, ricevi una percentuale o meglio una commissione.

Se l’obiettivo è aumentare le visite ad una certa pagina puoi prendere la commissione anche solo con il click sul link.

Dipende dall’obiettivo che la promozione deve raggiungere.

Per portare le persone a cliccare sul link di cui stiamo parlando, puoi mostrare il prodotto, farci una recensione tramite video o sotto la descrizione di una foto pubblicata come post, puoi scrivere qualche riga e inserire un link nella bio di Instagram. 

In alternativa puoi suggerire alle persone di andare sul tuo blog a leggere un post totalmente dedicato alla sponsorizzazione con link affiliato annesso. 

Come scelgo il prodotto/servizio per cui fare l’affiliate marketing?

 Lascia che ti dia un consiglio: quando promuovi un prodotto o un servizio, ci stai mettendo la faccia.

Accertati quindi della qualità di ciò di cui stai parlando, testa tu stesso la sua efficacia. Ne va della reputazione e se questa si intacca credimi che fare i soldi su Instagram o altrove, diventerà molto più difficile.

Questa puntualizzazione vale, ovviamente, in generale quindi anche per tutti i punti di cui parleremo a breve qua sotto.  

Il mondo delle affiliazioni è vario. Se ti interessa l’argomento faccelo sapere nei commenti e lo tratteremo più nello specifico in un prossimo post.

Come guadagnare con Instagram: Post e storie sponsorizzati​

shoutout instagram

Come funzionano i post e le storie sponsorizzate?

Prima di tutto devi assicurarti di avere un buon numero di persone che ti seguono e ti siano fedeli.

Devi essere specializzato su un tema e una nicchia precisa di persone: beauty, make up, fitness, food, viaggi, cinema…

Nel caso delle sponsorizzazioni è il brand che, interessato a te, ti contatterà per avviare un progetto.

Ci sono differenti modi di pubblicizzare un prodotto: puoi parlarne nelle storie, fare un unboxing o scattare una foto e parlarne più approfonditamente nella didascalia sotto la foto. 

Probabilmente quello che il brand ti chiederà sarà un mix di tutte le opzioni a disposizione per promuovere un prodotto o servizio su Instagram.

Ricorda che in questo caso, perché un brand ti noti e sia interessato a stringere un contratto con te, non è sufficiente avere un grande numero di followers. Questi infatti potrebbero essere stati comprati e non avere alcun valore.

La cosa fondamentale è avere dei seguaci reali, fedeli e attivi. Solo in questo modo il brand sarà certo che il messaggio che lancerete con il loro prodotto/servizio, arriverà a persone in linea con te e con quelli che sono i tuoi valori e probabilmente anche quelli del brand dato che ti ha scelto per rappresentarlo.

Abbiamo detto che il brand che ti ritiene più adeguato ti contatterà, ma se sei all’inizio del tuo percorso e vuoi provare a trovare tu gli sponsor, come fare?

La cosa più semplice è iniziare a contattare i brand che ti piacciono e in cui ti rispecchi. Scrivi loro il perché ti piacciono, cosa ti ha convinto ad innamorarti dei loro prodotti e proponiti per fare da sponsor. Specifica i vantaggi che potrebbero trarre dal lavoro che potreste fare insieme.

buzzole instagram

Oppure puoi inserirti nel mercato degli influencer. Ci sono molte piattaforme che mettono in contatto brand e influencer, Bazoole è una delle più conosciute. Ti iscrivi al servizio e cerchi le offerte. Ti candidi e nel momento in cui il brand accetta, iniziate a lavorare insieme.

Chiaramente non è così facile e scontato come sembra se te lo racconto in questo modo. Devi avere tutte le caratteristiche di cui abbiamo detto sopra per convincere il brand ad iniziare una collaborazione profittevole.

Se vuoi leggere il messaggio che inviavo io in passato per fare collaborazioni con brand e aziende clicca qua.

Vendita prodotti e servizi

vendere prodotti instagram

Questo è il caso vendi prodotti o servizi. In che modo?

Che tu sia un’azienda o un freelance che vuole vendere prodotti fisici o servizi puoi utilizzare Instagram come piattaforma per farti conoscere e costruire un bacino di utenti interessati al tuo business.

In questo caso puoi partire da zero, non hai bisogno dei pre-requisiti di cui sopra perchè non devi rendere conto a terzi ma a te stesso.

Puoi quindi iniziare ad impostare il tuo profilo e procedere da subito a sponsorizzare ciò che hai da offrire.

Anche questa, sebbene sia una strada molto stimolante, deve essere costruita con cura: strategia, missione e valori. Valgono sempre.

Un altro suggerimento che mi sento di darti è: non usare Instagram per la vendita diretta. 

Mi spiego meglio.

Va benissimo condividere il link per portare l’utente all’azione che desideri che compia ma non farlo come mossa principale. L’account deve trasmettere la tua identità o quella del tuo brand. Deve fornire contenuti interessanti e utili. 

In poche parole devi costruire un ecosistema intorno ai prodotti o servizi che offri. La vendita diretta non funziona sui social network.

Vendita foto

Questo rientra in qualche modo nella categoria sopra ma lo trovo un punto molto interessante che potresti aver sottovalutato.

Vediamolo quindi separato dalla categoria “madre”.

Sei un fotografo? Uno scatto ti è venuto particolarmente bene dopo ore e ore di prove o dopo giorni durante i quali aspettavi la luce perfetta?

 In questo caso puoi pensare di vendere i tuoi scatti. Ci sono tanti siti che ti permettono di fare questo: Twenty20, Foap o 500px sono solo alcuni per esempio.

 In questo caso utilizza Instagram per  mostrare quello che sai fare e raccontare la possibilità di comprare i tuoi scatti.

Conclusioni

Siamo giunti al termine di questo articolo.

Abbiamo visto alcuni dei modi che ti permettono di creare un business e quindi guadagnare con instagram. Quanto?

Sta a te e alla voglia che hai di investirci.

Devi saper costruire la tua community di fedelissimi, devi saperli coinvolgere e creare sempre contenuti utili e di valore. Questo è il vero segreto per guadagnare su Instagram.

Sei disposto a iniziare a guadagnare su Instagram? Fammelo sapere in commento qui sotto.

Costanza.

Potrebbe interessarti anche: Come togliere lo sfondo da una foto in meno di 10 secondi.

Rimani aggiornato!

💌 Io e altre 10,000 persone ti stiamo aspettando! Iscriviti anche tu se vuoi ricevere consigli pratici sui business online, insight dettagliate, casi studio esclusivi e approfondimenti di alta qualità! Iscriviti, è gratis per sempre!

Altri articoli interessanti: